Autenticazione a due fattori: come proteggere il tuo Business Manager

Autenticazione a due fattori: come proteggere il tuo Business Manager

Cara imprenditrice digitale,

oggi scrivo questo articolo proprio per te, per spiegarti come proteggere il tuo account Business Manager dagli hacker, sfruttando l’autenticazione a due fattori.

Che tu stia utilizzando il Business Manager per creare e gestire le tue campagne pubblicitarie, oppure per gestire i profili social dei tuoi clienti, avrai sicuramente bisogno di capire come evitare che ti rubino il profilo e, con lui, il lavoro di mesi e mesi.

Ormai, ti sarai imbattuta sempre più spesso in storie di account social hackerati e rubati.

Si tratta di una pratica sempre più diffusa, non solo tra i personaggi più popolari online, ma anche tra i profili più piccoli di professioniste come te, impegnate ogni giorno nel proprio lavoro sui social.

Capisci bene che un attacco hacker del tuo account spazzerebbe via in un solo secondo ogni sforzo fatto, ma anche il lavoro e i progetti dei tuoi clienti.

Te lo dico, se capitasse a me sarebbe un vero dramma.

Quindi, cosa puoi fare per proteggere il tuo account dagli hacker ed evitare che subisca una violazione?

In questo articolo, ti spiegherò una strategia (quasi) imbattibile da adottare per prevenire qualsiasi tentativo di hacking sul tuo Business Manager: l’autenticazione a due fattori.

Che cos’è l’autenticazione a due fattori

A causa dell’enorme crescita di “furti” di account social da parte degli hacker, quasi tutte le applicazioni più famose possiedono una forma di autenticazione a due fattori.

Ora probabilmente ti starai chiedendo: “Sì ok, tutto bello. Ma che cos’è l’autenticazione a due fattori?”

In modo molto semplice, l’autenticazione a due fattori è un sistema di protezione degli account che prevede l’utilizzo di più fattori per il completamento del processo di autenticazione dell’utente.

Quindi, per rendere il tuo account più sicuro, ti verrà richiesto di inserire un codice speciale di accesso o di confermare il tentativo ogni volta che qualcuno proverà ad accedere con il tuo account da un browser o dispositivo mobile non riconosciuto.

Come vedi, con una semplice accortezza puoi allontanare ogni possibilità di furto del tuo profilo!

It’s Easy!

Grazie all’autenticazione a due fattori, è quindi possibile aumentare la sicurezza del tuo account Business Manager, ma anche proteggere i tuoi account Instagram e Facebook.

Ora però veniamo al dunque e capiamo come impostare l’autenticazione a due fattori sul tuo Business Manager.

Attivare l’autenticazione a due fattori su Business Manager

Come ti accennavo, attivare l’autenticazione a due fattori su Business Manager è uno dei metodi più sicuri per proteggere il tuo account dagli accessi non autorizzati.

In modo molto semplice, per garantire il buon funzionamento dell’autenticazione a due fattori, devi:

  1. per prima cosa, accedere alle impostazioni di Business Manager;
  2. cliccare su “Informazioni su Business Manager;
  3. scorrere verso il basso fino a “Opzioni” per il Business Manager;
  4. cliccare sul menù a discesa accanto a “Autenticazione a due fattori”;
  5. selezionare “Solo gli amministratori” o “Tutti” per scegliere chi, oltre te, avrò l’accesso al Business Manager.

Durante la procedura, se non hai ancora salvato il browser o il dispositivo mobile da cui stai effettuando la procedura, ti verrà chiesto di farlo. Così, non dovrai inserire il codice di sicurezza ogni volta che effettui l’accesso dal tuo dispositivo personale.

Ricorda: se usi un computer pubblico a cui hanno accesso altre persone, non cliccare sull’opzione “Salva questo browser”.

Infine, puoi configurare l’autenticazione a due fattori tramite SMS, usando un numero di cellulare già collegato al tuo account, oppure aggiungendone uno nuovo.

Ora che conosci tutti i passaggi per attivare l’autenticazione a due fattori su Business Manager, voglio lasciarti qualche altro piccolo spunto per aumentare ancora di più la sicurezza di tutti i tuoi account.

Consigli per evitare che ti hackerino il profilo (non solo il Business Manager)

In questo articolo, abbiamo visto insieme come proteggere il tuo account dagli hacker attraverso l’autenticazione a due fattori su Business Manager e ti assicuro che, da oggi, applicando questi pochi e semplici passaggi potrai fare sogni molto più tranquilli.

Capisco però che la sicurezza non è mai abbastanza, soprattutto quando si tratta del proprio lavoro. Voglio quindi lasciarti alcuni utili consigli per evitare che ti hackerino il profilo.

Poiché non esiste solo il Business Manager (anche se, lo ammetto, potrei parlare solo di quello per ore), è importante utilizzare ogni strategia possibile per aumentare la sicurezza di tutti i tuoi profili social e capire come proteggere il tuo account Instagram (o Facebook).Di seguito, trovi alcune strategie che puoi adottare per rendere i tuoi account più sicuri.

Aggiorna il tuo numero di telefono e l’e-mail

Assicurati che l’e-mail e i numeri di telefono associati al tuo dispositivo siano sempre aggiornati.

Come comunica la piattaforma stessa, se accade qualcosa di sospetto al tuo account, sarà più semplice contattarti in modo tempestivo e comunicarti il problema. In questo modo, nel caso in cui le informazioni siano state modificate da un hacker potrai agire subito e recuperare il tuo account

Ignora i messaggi in DM che si spacciano per Instagram/Facebook

Seppur ormai conosci Meta meglio dei tuoi più cari amici, sappi che non ti scriverà mai un messaggino in DM.

Nonostante ciò, potrai veder arrivare sul tuo account messaggi da profili che si spacciano per IG o FB, in cui ti viene detto che il tuo account è a rischio di essere bannato, che stai violando le norme della piattaforma o che le tue foto vengono condivise altrove: ricorda di non cliccare mai sui link che ricevi, si tratta di messaggi di truffa utilizzati per rubare i dati del tuo account.

Non fornire la tua password ad app di terzi per servizi esterni

Se utilizzi app non approvate dalle piattaforme Social ufficiali, non fornire mai password e dati di accesso. Spesso si tratta di specchietti per le allodole fatte apposta per farti cadere sotto le grinfie di hacker, pronti a tutto pur di spillare qualche quattrino alle persone. 

Aumenta il grado di sicurezza dell’account attivando l’autenticazione a due fattori

In ultimo, come per il Business Manager, anche per Instagram e Facebook c’è la possibilità di impostare l’opzione di inserimento di un codice per ogni accesso da dispositivo non riconosciuto. 

Su Instagram, è anche possibile visualizzare una lista dei dispositivi che hanno effettuato l’accesso al tuo account di recente. A quel punto, se noti qualcosa di sospetto, puoi procedere con la segnalazione delle connessioni che non riconosci e disconnetterti da quella posizione o dispositivo.

Ora che hai in mano le chiavi per proteggere il tuo account da qualsiasi intruso, ricordati di chiudere bene le porte e non di non prestarle a nessuno!

Ps. Se vuoi rimanere sempre aggiornata e migliorare le tue skills nel mondo delle Facebook Ads, seguimi qui 👇🏻

Susy | Empower Ads (@susycortese_) 😊

Instagram

Archives